Temporali estivi

E se bastasse del magnesio? Un po’ di vitamina B, un po’ di potassio?

O forse è sufficiente un temporale estivo a lavare via la stanchezza e la fatica?

Come quando da bambini il temporale anziché spingerci a casa, diventava un compagno di giochi… L’odore dell’asfalto caldo bagnato come allora mi mette di buon umore, mi riporta a giornate spensierate di me ragazzina. E come allora mi sento tutta la vita davanti, anche se sicuramente mezza è già alle spalle.

Forse ci vorrebbero più temporali estivi. Come quello Manzoniano che lavò via la peste. Vorrei essere come Renzo, che lasciando il lazzaretto “se la godeva in quella rinfrescata”.

E invece no.

Siamo solo all’inizio dell’estate e niente sta andando come avevo programmato.

Porca vacca, aggiungerei. Poco male, nulla di grave, ma per una volta che ero fiera della mia efficienza, niente. Mai illudersi.

Va bè. Torno alla mia vita fatta di viaggi a vista, di scadenze dimenticate, di valige fatte all’ultimo, di figli annoiati sul divano.

Ma sì, prendiamola così e godiamoci il caldo che a settembre saranno cazzi…

Annunci