Detox

Ce ne andremo da qui un giorno. Lasceremo tutto e ci metteremo in viaggio. E saremo sereni, sollevati, leggeri. Non più preoccupazioni, non più invidie, non più rancori. Il mondo sarà un posto bellissimo, pieno di gente che balla, che ride. Conosceremo lingue nuove, nuove usanze. Non ci sarà nemico, non ci sarà prepotente, non ci sarà cinico, non ci sarà cattivo. Ci stringeremo un po’ e ci staremo tutti. Tutti avranno il loro grande amore, tutti saranno baciati da chi vorranno essere baciati. Ci sarà il sole. Un giorno ci stuferemo di essere arrabbiati, pavidi ed egoisti. Ci sdraieremo su un prato, perdoneremo tutto e saremo perdonati. Ritroveremo amici persi, ci riscopriremo più simpatici. I bambini saranno solo bambini, i ragazzi si godranno la loro vita, e noi ci goderemo la nostra maturità, felici di essere consapevoli che maturi non lo saremo mai. Riscopriremo la gentilezza e sarà un sollievo. Saremo felici di quello che abbiamo ma non avremo l’ansia di perderlo.

Tutto questo avverrà, ne sono sicura. Nel frattempo…

boh…

Forse smettere di leggere i commenti sui social mi potrebbe essere d’aiuto…

Annunci

3959 battute

Ok avete vinto voi.

Alzo le mani e torno a casa mia. Avete ragione voi. Gli stranieri ci stanno invadendo e ci rubano ricchezza e lavoro. Avete ragione voi. I vaccini ci avvelenano (ma non tutti, solo alcuni, però, perdonatemi l’inesattezza, ma non ho capito bene quali…), i francesi sono stronzi ma noi possiamo esserlo di più, i tedeschi si arricchiscono grazie al lavoro dei nostri migranti, Saviano è un camorrista, la Boldrini una poco di buono, Salvini un gran figo molto simpatico, gran comunicatore, e Di Maio un fine economista. Le ong si arricchiscono (anche se non ho ancora capito bene come) raccogliendo ricchi terroristi islamici che fanno finta di non saper nuotare, donne incinte incoscienti che anziché godersi la gravidanza spalmandosi cremine antismagliature, portano loro stesse e i loro bambini sui barconi perché vogliono venire in Italia a spendere 35 euro al giorno nei nostri centri commerciali. Forse qualche disgraziato c’è, ma è disumano permettergli di attraccare in Italia perché verrebbe sfruttano dalle cooperative rosse per cui è meglio che torni il Libia, che sì, forse lì vengono rinchiusi, menati e ammazzati, ma per quello è colpa di Minniti e del suo accordo con la Libia e quindi di Renzi che è la causa di tutti i mali perché Renzi è di destra. Ah, no! Scusate… Renzi è stata la causa di tutti i mali perché è comunista! No, no, giusto, scusate ancora… non è comunista… è democristiano! Che si sa, la democrazia cristiana è il peccato origianale di questa povera Italia.

Comunque, finalmente la sinistra non esiste più, i comunisti non esistono più! Ah no! Pardon… quelli ci sono ancora, eccome se ci sono: sono i buonisti! Ma i comunisti non mangiavano i bambini? Come fanno ad essere buoni? Ah, già giusto, non si chiamano più comunisti, si chiamano “radical chic”! Sono tipo quelli della borghesia milanese cresciuti nel centro di Milano che non sanno come si vive in periferia: hai in mente i ragazzi del liceo classico Manzoni? Quelli del film “gli sdraiati”? Ecco, loro! No, un attimo… forse non sono loro, perché Salvini odia i radical chic ma lui è cresciuto lì, nel centro di Milano, al liceo Manzoni e ne va orgoglioso, come ha scritto qualche giorno fa facendo gli auguri ai maturandi… Boh… forse che siano quelli del Parini?

Ah no, giusto, sono quelli che in casa hanno domestica e autista ma poi mettono la maglietta del Che (che si legge “ce” e assomiglia molto Damian Marley, per cui fate attenzione quando volete insultare un vero comunista a non confonderlo con un tranquillo e pacifista amante della musica reggae e dei bonghi: potreste fare una figura di merda). Insomma! Un po’ di coerenza! Se hai la domestica e l’autista devi indossare solo camice nere! E devi andare in periferia a dire che i poveracci delle case popolari hanno ragione ad incazzarsi perché il vicino di casa cucina speziato, non tiene pulito, perché il campo rom è proprio accanto a loro… va bè, è nella discarica, ma si sa, loro vivono così perché gli piace, lo sanno tutti che in Romania hanno le ville… Poi vai nella semiperiferia e dì loro che fanno bene a incazzarsi perché vicino a loro ci sono le case popolari, dove ci vive un sacco di brutta gente: tutti drogati e spacciatori. Poi vai dagli industriali e dì loro che lo sai che è faticoso pagare la gente che lavora per loro e mantenere lo yacht, il jet privato, l’assicurazione privata, le scuole private, insomma è tutto così caro, per cui penserai tu alle loro tasse: in fondo loro non usufruiscono dell’assistenza sanitaria nazionale e della scuola statale, per cui è giusto che non paghino per un servizio così scadente. Vedrai, finiti i comizi tutti ti applaudiranno e tu te ne potrai tornare in centro nel tuo bel appartamento con il tuo autista. Gli italiani sono  gente semplice, la convinci con poco: con 140 caratteri alla volta, più volte al giorno.

Per cui sto serena. Grazie al cielo nessuno prenderà sul serio questo post: sono 3959 battute, spazi compresi.